Sex education: indagine psicologica sul tema della sessualità, a cura della classe 3^L

Il progetto “Sex Education” nasce da un’idea della classe 3L a.s. 2021/22
dell’Istituto Professionale Socio-Commerciale- Artigianale “Cattaneo
Deledda” di Modena, durante le ore di Psicologia della prof.ssa Laura Preite, e in particolare, durante lo studio del modulo didattico dedicato all’Osservazione e al Metodo Sperimentale.
Dopo varie discussioni in modalità brainstorming, la classe ha rilevato la
necessità di avere maggiori informazioni riguardanti il tema della sessualità,
proprio a scuola, dove ancora se ne parla raramente e con modalità non
più rispondenti ai bisogni dell’utenza.
Confrontandoci, parlando, discutendo, ci siamo accorti di quanta poca e
cattiva informazione ci sia sull’argomento, che ancora oggi, nel XXI secolo,
è visto come un tabù.
Per questo motivo abbiamo pensato di somministrare a tutti gli studenti
dell’Istituto un questionario, da compilare in forma anonima, con domande
riguardanti l’argomento. In questo modo, oltre a cogliere l’occasione per
mettere in pratica quelle che sono alcune delle tecniche di “osservazione”
in Psicologia, abbiamo voluto mappare il livello di informazione, le abitudini
e i valori che i nostri compagni hanno rispetto al tema della sessualità.
L’idea di questo progetto pilota è stata accolta con entusiasmo sia dai
docenti sia dagli studenti, che hanno risposto alle nostre quasi 70 domande
durante le ore scolastiche.
Per realizzare il progetto ci siamo divisi in gruppi da 3 persone, e ogni
gruppo si è occupato di indagare argomenti specifici rispetto alla sessualità
e di formulare le domande a riguardo. Gli argomenti scelti sono stati:
Lgbtqi+, la famiglia e l’educazione, l’affettività e le relazioni, le
esigenze, le abitudini, le modalità e le aspettative rispetto un
percorso sull’educazione sessuale a scuola.
Dopo aver costruito il nostro questionario, siamo andati nelle classi a
esporre, con una piccola descrizione generale, il nostro progetto e a
sollecitarne la compilazione.
Con questo questionario abbiamo cercato di formulare delle domande che potessero mettere a proprio agio tutti i ragazzi e potessero farli sentire liberi di rispondere con estrema sincerità. Dalle risposte ricevute, e che troverete nel dettaglio di seguito a questa breve introduzione, possiamo affermare di essere riusciti nell’intento. Pertanto, vi invitiamo a leggere tutti i risultati raccolti, con annessi grafici riassuntivi da noi realizzati, per conoscere nel dettaglio quello che i giovani pensano e conoscono, a oggi, sul tema della sessualità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: